News / Cooperazione Sanitaria Internazionale

03giugno

Pubblicato il rapporto CeSPI di valutazione sulla governance del sistema di cooperazione sanitaria internazionale della Regione Toscana

Nel sito del CeSPI è stato pubblicato il rapporto di “Valutazione della governance del sistema di cooperazione sanitaria internazionale della Regione Toscana” – redatto da Almona Tani e Raffaella Colletti – nell’ambito delle iniziative di valutazione indipendente previste per le iniziative regionali di cooperazione internazionale allo sviluppo. Negli ultimi anni cambiamenti di rilievo hanno investito
08maggio

Salute e Telemedicina: un video che racconta l’intervento in Apurimac

  Questo video è stato realizzato nell’ambito del progetto “Salute e Telemedicina sulle Ande della regione Apurimac-Perú”, AID 011 479 finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, il cui capofila è Apurimac Onlus. Il Centro di Salute Globale è partner del progetto per la componente di valutazione e sviluppo del sistema nazionale di telemedicina
23aprile

Approvazione progetti di cooperazione sanitaria internazionale 2019-2020

Con il Decreto 5684 del 20 aprile 2020 la Regione Toscana ha approvato le graduatorie dei Progetti riservati al Sistema toscano della Cooperazione Sanitaria Internazionale e dei Progetti di Iniziativa Regionale (PIR), presentati in risposta all’Avviso 2019-2020. Si tratta di un segnale incoraggiante in un momento di difficoltà globale, che conferma l’impegno della Regione Toscana nel
10aprile

Donazione di dispositivi di protezione individuale a Kasserine per la lotta alla propagazione del COVID-19 in Tunisia

Dall’inizio dell’epidemia di COVID-19 in Tunisia, il Centro di Salute Globale (CSG), insieme all’équipe della ONG Toscana COSPE,  si è mobilitato per rimodulare alcune attività della componente sanitaria, che il CSG gestisce, del progetto Futur Proche, sviluppo locale e servizi decentrati per la crescita sostenibile e la cittadinanza attiva in Tunisia, progetto finanziato dall’AICS  e
10aprile

COVID-19: un videocorso pratico

Il mondo improvvisamente si è fermato a causa della circolazione di un virus. Da tutti gli Stati arrivano gli ordini di restare a casa, “stay at home”, “ rester à la maison.”… ma per molte persone restare a casa è una impresa impossibile, una parte importante della popolazione mondiale vive confinata nelle periferie delle grandi
07febbraio

Azioni a sostegno della salute materno-infantile in Senegal

Si è recentemente conclusa una missione del Centro di Salute Globale in Senegal nell’ambito del progetto “Garantire il diritto alla salute delle donne e dei bambini e rafforzare l’uguaglianza di genere in Senegal”. La missione aveva un duplice scopo: monitorare lo stato della maternità costruita e inaugurata nel mese di luglio 2019 nella Regione di
11dicembre

Avviso pubblico per la presentazione dei Progetti di Cooperazione Sanitaria Internazionale per il biennio 2019-2020

E’ stato pubblicato sul BURT n. 50 parte III del 11/12/2019 il Decreto n. 19537 del 13.11.2019 che stabilisce i termini e la scadenza dell’Avviso pubblico per la presentazione dei Progetti riservati al Sistema toscano della Cooperazione Sanitaria Internazionale e dei Progetti di Iniziativa Regionale (PIR) per il biennio 2019-2020. Tale scadenza è fissata al
10dicembre

Careggi: murales su cooperazione e migrazione

Si è svolta oggi, 10 dicembre 2019, presso Ponte Nuovo – Careggi, la cerimonia di inaugurazione di un murales realizzato da 5 studentesse del Liceo “Alberti-Dante” sul tema della cooperazione e della migrazione. La cerimonia ha visto la partecipazione della banda musicale del Liceo “Alberti-Dante” e interventi del Direttore Generale e del Referente per la Cooperazione
25novembre

Missione in Tunisia nell’ambito del progetto “Futur Proche”

Nel contesto del progetto di cooperazione sanitaria “Futur Proche”, progetto finanziato dalla Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e cofinanziato dalla Regione Toscana, dall’11 al 17 ottobre si è svolta una missione nella regione di Kasserine in Tunisia, che ha visto la partecipazione di diversi operatori del Sistema Sanitario Toscano. Gli operatori che hanno