News / Salute dei Migranti

19luglio

SPRINT, Sistema di PRotezione INTerdisciplinare per la salute mentale di richiedenti asilo e rifugiati

Sta per essere lanciato il progetto SPRINT, Sistema di PRotezione INTerdisciplinare per la salute mentale di richiedenti asilo e rifugiati, finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2016-2020 e coordinato dalla Regione Toscana con la partecipazione del Centro di Salute Globale e tre Aziende USL Toscane (Centro, Nord Ovest, Sud Est). Nel contesto dell’accoglienza
17luglio

La presa in carico del richiedente asilo con disagio psichico. Comparazione tra diversi percorsi di cura e analisi delle pratiche attuate

“La presa in carico del richiedente asilo con disagio psichico. Comparazione tra diversi percorsi di cura e analisi delle pratiche attuate” è il titolo di uno dei lavori conclusivi realizzati nell’ambito del Corso di Perfezionamento Universitario “Migrazione, salute, diritti. Un approccio multidisciplinare alle relazioni interculturali” tenutosi dal 11 novembre 2016 all’8 aprile 2017 ed organizzato dal
10luglio

L’aspirante parrucchiera. La storia di Josephine vittima di tratta

“L’aspirante parrucchiera. La storia di Josephine vittima di tratta” è il titolo di uno dei lavori conclusivi realizzati nell’ambito del Corso di Perfezionamento Universitario “Migrazione, salute, diritti. Un approccio multidisciplinare alle relazioni interculturali” tenutosi dal 11 novembre 2016 all’8 aprile 2017 ed organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Firenze in partnership con
26giugno

Approvati il programma operativo 2017 del Centro di Salute Globale ed i Programmi di Interesse Regionale Strategico (PIRS)

Con la Delibera n.667 del 19.06.2017 la Giunta Regionale ha approvato il “Programma Operativo 2017 per le attività di cooperazione sanitaria internazionale e salute dei migranti”. Il programma operativo contiene la visione strategica, gli obiettivi di azione e i criteri di intervento,  le modalità operative e di gestione correlate incluse le risorse finanziarie necessarie e la scelta delle priorità delle
22giugno

Migrazione, salute, diritti: i lavori conclusivi del corso di perfezionamento universitario

Sono disponibili i lavori conclusivi del corso di perfezionamento universitario “Migrazione, salute, diritti. Un approccio multidisciplinare alle relazioni interculturali” che saranno settimanalmente pubblicati su questo sito e raccolti in questa pagina. Il suddetto corso si è svolto dal 11 novembre 2016 all’8 aprile 2017 ed è stato organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di
21giugno

Il fenomeno migratorio

Maria José Caldés Pinilla Direttrice Centro di Salute Globale, Regione Toscana/AOU Meyer     Il contesto globale del fenomeno migratorio. I conflitti nel mondo non accennano a diminuire: attualmente se ne contano 35 in corso e 17 sono le situazioni di crisi[1] politica. Gli scenari di guerra, oltre a causare morte e distruzione, provocano la
20giugno

Migrazione ed accoglienza: la necessità di un approccio di genere – Buone pratiche e nuove progettualità

“MIGRAZIONE E ACCOGLIENZA: la necessità di un approccio di genere – Buone pratiche e nuove progettualità” è il titolo di uno dei lavori conclusivi realizzati nell’ambito del Corso di Perfezionamento Universitario “Migrazione, salute, diritti. Un approccio multidisciplinare alle relazioni interculturali” tenutosi dal 11 novembre 2016 all’8 aprile 2017 ed organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche e
08giugno

Mali dentro: il viaggio di Banta

“Mali dentro. Il viaggio di Banta” è il titolo di uno dei lavori conclusivi realizzati nell’ambito del Corso di Perfezionamento Universitario “Migrazione, salute, diritti. Un approccio multidisciplinare alle relazioni interculturali” tenutosi dal 11 novembre 2016 all’8 aprile 2017 ed organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Firenze in partnership con il Centro di Salute Globale e
15marzo

Sistema di accoglienza in Toscana, ancora un modello positivo?

  Si terrà sabato 18 marzo 2017, presso Palazzo del Pegaso, Sala Gigli – Via Cavour 4, Firenze ore 9.30 – 13.00, un evento per riflettere sul sistema di accoglienza in Toscana: un modello di accoglienza diffusa che è ritenuto una buona pratica a livello nazionale. Nel corso della mattinata il modello toscano verrà analizzato evidenziandone,