05luglio

Evento finale internazionale progetto NET-CARE

Il progetto Net-Care “Networking and Care for Migrant and Refugee Women”, realizzato in Italia da Centro di Salute Globale- AOU Meyer, Oxfam Italia Intercultura, Alice coop. sociale e finanziato dalla Commissione Europea (Dg-Just-856909), ha l’obiettivo di rafforzare un sistema presa in carico e supporto multi settoriale per le persone rifugiate e migranti, che hanno subito/subiscono forme di violenza sessuale e di genere. Le attività del progetto sono state realizzate da un partenariato internazionale, oltre che in Italia, anche in Spagna (Andalusia) e Grecia (Atene/Attica).

Per la sua presentazione alla Commissione Europea l’azione è stata supportata dalla Vicepresidenza della Regione Toscana e dalla Direzione Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale della Regione Toscana.

Il progetto ha preso avvio il 1 luglio 2019 e si concluderà a breve, il 31 luglio 2021.

Il progetto ha previsto un’importante componente di formazione rivolta ai mediatori e alle mediatrici linguistico-culturali e una Formazione a Distanza rivolto anche a operatori sociali, legali e sanitari di enti pubblici e del privato sociale, studenti universitari. Tale FAD è disponibile nella Piattaforma TRIO della Regione Toscana (https://www.progettotrio.it/news/il-progetto-net-care). A seguito della formazione, è stato redatto un elenco regionale di mediatori e mediatrici culturali preparati sul tema della violenza di genere, che saranno a disposizione dei servizi (AUSL, AOU, enti locali, terzo settore).

Il progetto ha inoltre promosso sessioni di informazione e sensibilizzazione rivolte a donne migranti e rifugiate, che si sono avvalse di un breve video in 8 lingue realizzato dal CSG: https://www.youtube.com/watch?v=JPTNe81ogZc&list=PL5WpPAVGKvdafMKFEIeh5tpeg995Y4QiA

Infine, nell’ambito del Net-Care è stata promossa la firma di un protocollo, mirante a rafforzare la collaborazione e il dialogo tra i diversi soggetti, pubblici e del privato no profit, coinvolti a vario titolo nella identificazione e presa in carico di vittime di violenza sessuale e di genere.

A conclusione delle attività di progetto, l’8 luglio dalle ore 10:30 alle ore 12:30, si svolgerà online la conferenza finale internazionale che intende approfondire il tema del contrasto alla violenza di genere nel contesto delle migrazioni nel periodo del Covid. Interverranno esperti ed esperte provenienti dai tre Paesi partner del progetto: Spagna, Italia e Grecia.

La discussione verterà sulla presa in carico delle persone sopravvissute a violenza (in particolare donne, minori e LGBTQI* migranti e rifugiati) con un focus specifico sul lavoro delle mediatrici e mediatori culturali, che lavorano in prima linea in risposta al fenomeno.
La conferenza si svolgerà in inglese, ma sarà disponibile in italiano, spagnolo e greco.

Di seguito il link per connettersi all’evento
https://www.oxfamitalia.org/netcare/

QUI la locandina insieme al programma dettagliato.

Da lunedì 5 luglio è possibile pre-registrarsi all’evento.

Alice Cooperativa Onlus, Commissione Europea, Net-Care, Oxfam Italia, Regione Toscana, salute e migrazione