26giugno

Gruppo Chirurgia d’Urgenza Onlus: pronto il nuovo Posto Medico Avanzato

Si è svolta il 25 giugno 2019 a San Giuliano Terme (PI) la cerimonia di presentazione e collaudo del nuovo Posto Medico Avanzato (PMA) del Gruppo Chirurgia d’Urgenza (GCU) Onlus, realizzato grazie al sostegno economico del Dipartimento della Protezione Civile e della Regione Toscana.

Come previsto dagli standard della Protezione Civile Europea, l’ospedale ha venti posti letto, di cui 4 pediatrici e vede la partecipazione di 54 persone tra personale medico, infermieristico e addetto alla logistica. E’ inoltre dotato di dispositivi per potabilizzare e riscaldare l’acqua, concentratori di ossigeno, inceneritore di rifiuti speciali e tutto quanto necessario per partire in appena sei, otto ore dall’avviso di disastri e calamità naturali che avvengono in contesti internazionali, anche grazie all’utilizzo di materiali leggerissimi e impermeabili e alle capacità organizzative dei volontari del GCU, che sono in grado di allestire la stanza di stabilizzazione dei pazienti nel giro di un’ora e la sala operatoria in appena tre ore, qualunque sia lo scenario di intervento.

Entro il mese di maggio 2020, il nuovo PMA dovrà finalizzare il collaudo tecnico di tutte le attrezzature, al fine di ottenere la certificazione europea (EMT 2) indispensabile per poter svolgere interventi sanitari in emergenza in Paesi UE ed extra UE

Alla cerimonia erano presenti rappresentanti delle Autorità Locali (Regione Toscana, Protezione Civile, Confcommercio, Provincia di Pisa) e rappresentanti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che supporta il Gruppo Chirurgia d’Urgenza nel raggiungimento degli standard europei.

 

 

 

Confcommercio, emergenza, Gruppo Chirurgia d'Urgenza Onlus, Organizzazione Mondiale della Sanità, posto medico avanzato, protezione civile, Provincia di Pisa, Regione Toscana