03giugno

Il nuovo sistema dell’accoglienza. Come cambia la prospettiva lavorativa degli operatori?

Il 5 giugno alle ore 18, presso la Casa della Carità, Via Corelli n.91, a Firenze, si terrà l’incontro pubblico “Il nuovo sistema dell’accoglienza. Come cambia la prospettiva lavorativa degli operatori?”.

L’evento è finalizzato a discutere dei recenti cambiamenti nel sistema dell’accoglienza in seguito all’approvazione della Legge 132/2018 in materia di sicurezza e immigrazione. Il tentativo sarà quello di delineare una panoramica dei cambiamenti e dei nuovi, possibili, scenari che si presenteranno soprattutto dal punto di vista degli operatori coinvolti.

Grazie agli interventi degli esperti presenti, si cercherà di proporre una riflessione sulle conseguenze dell’applicazione della legge, in termini di diritti e ricadute sul territorio anche in termini di occupazione giovanile.
Aprirà l’incontro Maria José Caldés Pinilla, direttrice del Centro di Salute Globale e l’avvocata Noris Morandi (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione – ASGI) che presenterà un inquadramento normativo. A seguire, una tavola rotonda che vedrà la partecipazione di Giulia Capitani, policy advisor Oxfam Italia; Giovanni Massini, vice-presidente cooperativa sociale Cristoforo; Mauro Storti, direttore area immigrazione cooperativa sociale Il Cenacolo; a moderare il dibattito, Marzio Mori, responsabile Area accoglienza Caritas Firenze.

L’iniziativa è organizzata dal Centro di Salute Globale in collaborazione con la Fondazione Caritas Onlus Firenze, grazie al contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, nell’ambito del progetto “Educare alla cittadinanza e alla salute globale”.

Potete scaricare la locandina dell’evento qui

Accoglienza, ASGI, Caritas, cooperativa sociale Cristoforo, cooperativa sociale il Cenacolo, Oxfam Italia, salute e migrazione