01luglio

Premiato il racconto “Tornare ad Angal” di Luca Scali

“Per molti anni non sono più tornato ad Angal. Mi ricordo ancora il giorno della nostra partenza, tutto il personale dell’ospedale ha organizzato una festa, hanno portato dei regali e dei biglietti di auguri e di buona fortuna. Quando la macchina ha iniziato ad allontanarsi, tutti sono rimasti in fila ai lati della strada, in silenzio, salutando con la mano. Non mi sono voltato, la sensazione era di una nostalgia struggente, di un senso di abbandono definitivo, di vedere alcune persone care per l’ultima volta; infatti, in diversi casi è stato così, poiché l’AIDS e altre malattie hanno successivamente falciato molti di loro”.

E’ questo il prologo del racconto “Tornare ad Angal” di Luca Scali, vincitore del premio letterario “Firenze per le culture di pace”, edizione 2014 – sezione inediti.

Scarica il racconto in formato .pdf

http://www.untempioperlapace.it/edizione-2014/