25ottobre

Il progetto EUR-HUMAN. Disponibile ora il corso on-line

Il Centro di Salute Globale, insieme alla USL Toscana Centro, partecipa al progetto “EUR-HUMAN”, finanziato dalla Agenzia esecutiva della Unione Europea per i consumatori, la salute e la sicurezza alimentare (CHAFEA) nell’ambito del programma Health 2014-2020.

Il progetto, che è iniziato a gennaio 2016 e si concluderà a dicembre 2016, vede come capofila l’Università di Creta (Grecia) e come partner numerosi altri enti di diversi paesi europei: Austria, Croazia, Slovenia, Italia, Olanda, Gran Bretagna, Ungheria.

L’obiettivo principale del progetto è quello di identificare, pianificare e valutare interventi che possano migliorare l’assistenza sanitaria di base per richiedenti asilo e rifugiati, con un focus sui gruppi vulnerabili (donne, minori non accompagnati e persone con problemi di salute mentale).

Nell’ambito di questo progetto, il Centro di Salute Globale ha svolto attività di ricerca e analisi volta ad individuare le principali criticità dell’assistenza sanitaria ai migranti nell’area di pertinenza dell’USL Toscana Centro ed ha contribuito allo sviluppo – in collaborazione con l’Università Medizinischen di Vienna – un corso di formazione a distanza, rivolto a medici di base, infermieri e ostetriche, con l’obiettivo di fornire alcune conoscenze essenziali riguardo l’assistenza sanitaria di base ai migranti.

Il suddetto corso è a titolo gratuito, è articolato in sette moduli e copre le seguenti aree tematiche: aspetti legali del diritto alla salute; rapporto operatore sanitario/paziente; salute mentale; salute sessuale e riproduttiva; salute del bambino; prevenzione e promozione della salute.

Per informazioni su come iscriversi al corso cliccare qui

Per ulteriori informazioni sul progetto EUR-HUMAN: http://eur-human.uoc.gr/

formazione