IMMIGRAZIONE e SALUTE. I fatti, le domande, le idee

23aprile 2018

IMMIGRAZIONE e SALUTE. I fatti, le domande, le idee

Sabato 12 maggio 2018, ore 10:30 – 13:00, presso l’Istituto Stensen,  Viale Don Giovanni Minzoni, 25, Firenze, si terrà l’incontro “IMMIGRAZIONE e SALUTE. I fatti, le domande, le idee”, organizzato dalla Fondazione Stensen e dalla sezione Toscana dell’Istituto Italiano di Bioetica

L’evento vuole fare chiarezza su alcune ricorrenti domande, a cui vengono spesso date delle risposte sbrigative e emotive, fondate su paure, luoghi comuni e pregiudizi, in mancanza di una reale e corretta conoscenza dello stato dell’immigrazione in corso, ad esempio: Ma è vero che i migranti ci portano le malattie? Cosa succede loro dopo che sono arrivati e accolti in Italia?

Per dare risposte convincenti a queste e ad altre domande, che riguardano la salute dei migranti, è necessario partire prima di tutto da una corretta informazione sui dati reali del fenomeno migratorio, per poi ribadire il valore etico della tutela della salute sociale e individuale, indipendentemente dal fatto che essi siano o meno cittadini italiani, come ci ricorda l’articolo 32 della nostra Costituzione, di cui ricorre quest’anno il 70° anniversario. Una volta superata la fase emergenziale dell’accoglienza inizia il delicato processo d’integrazione, dove si riscontra un’estrema fragilità, in particolare riguardo alla loro salute mentale e psicologica. Si pone allora il problema e l’interrogativo di quanto le risposte concernenti la formazione degli operatori e l’organizzazione assistenziale siano adeguate, o piuttosto ancora carenti quanto alla proposta e organizzazione di un sistematico piano di intervento mirato.

Trovate qui il programma dell’evento

Print Friendly, PDF & Email
Posted by Nicole Mascia  Posted on 23 Apr 
  • Fondazione Stensen, Istituto Italiano di Bioetica, migrazione e diritti, salute e migrazione