Mediterraneo Downtown: il festival sul Mediterraneo contemporaneo

24aprile 2018

Mediterraneo Downtown: il festival sul Mediterraneo contemporaneo

Si svolgerà a Prato dal 3 al 6 maggio 2018  la seconda edizione di Mediterraneo Downtown, il primo festival italiano sul mediterraneo contemporaneo, promosso da COSPE onlus, Comune di Prato e Regione Toscana in collaborazione con Libera, Amnesty International e Legambiente Italia.

Il festival vuole essere un momento prima di tutto divulgativo, di informazione, di elaborazione politica e culturale, un evento originale ed autorevole capace di guardare a tutti i Paesi delle sponde sud, nord, est e ovest che si affacciano sul Mare Mediterraneo.
Il Festival vuole inoltre essere uno spazio di dibattito politico e culturale dove si disegna e si stimola il potenziale ruolo dell’Italia come naturale “cerniera” tra questo Mediterraneo e l’Europa politica, delle sue istituzioni e dei suoi cittadini.
Ulteriore obiettivo dell’iniziativa è la creazione di un “Alleanza per il Mediterraneo” tra le regioni ed i territori del nord e sud Italia e sviluppare relazioni stabili con altri territori ed altri eventi e manifestazioni simili o complementari nel mediterraneo.

Il programma dettagliato del festival: http://mediterraneodowntown.it/

Il Centro di Salute Globale sarà direttamente coinvolto in due momenti del festival:

-venerdì 04 maggio, ore 14.30, in collaborazione con la Fondazione Meyer, presso il Museo di Palazzo Pretorio nel talk show “Gli invisibili. Che fine fanno i bambini”, per una riflessione sulla situazione e le prospettive dei minori stranieri non accompagnati che arrivano in Europa: dati, leggi ma anche storie

-domenica 6 maggio, ore 11.30, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer, presso il Teatro Metastasio nell’evento di chiusura “La salute dei più piccoli, il futuro del Mediterraneo”, una panoramica su progetti e scambi professionali tra Toscana e Tunisia.

 

Print Friendly, PDF & Email
Posted by Nicole Mascia  Posted on 24 Apr 
  • Amnesty International, AOU Meyer, Comune di Prato, Cospe, Fondazione Meyer, Legambiente Italia, Libera, Mediterraneo, Mediterraneo Downtown, minori stranieri non accompagnati, tunisia